Valdera Musei
inglese
tedesco
francese
spagnolo

Museo Piaggio

Museo Piaggio

Il Museo Piaggio va oltre Vespa, si rinnova profondamente e cresce nelle sue dimensioni e nella ricchezza delle sue collezioni per diventare il più grande museo motociclistico d’Italia e uno dei maggiori in Europa.
Dal 1884 Piaggio progetta mobilità, che è sinonimo di libertà: oltre un secolo di immaginazione, ricerca e innovazione, inseguendo il sogno più grande.
Navi, aerei, treni, automobili e poi scooter e motociclette per la libertà di muoversi e di correre dove la curiosità, la voglia, la rabbia o l’amore ci conducono.
Vespa, Ape, Piaggio, Gilera, Moto Guzzi e Aprilia hanno guidato rivoluzioni di costume, musicali, culturali, giovanili. Hanno spinto ragazze e ragazzi al viaggio, li hanno fatti abbattere barriere e attraversare confini alla scoperta del mondo. Hanno entusiasmato con grandi vittorie sportive, hanno allevato generazioni di giovani campioni, hanno messo un motore alle rivoluzioni delle idee.
Sono veicoli e marchi che sono entrati nella cultura popolare, immortalati in film e opere d’arte, in letteratura come nella pittura. Ma soprattutto si sono fissati per sempre in milioni di fotografie di famiglia, oggetti del quotidiano che accompagnano ricordi personali e avventure individuali.
Il Museo Piaggio, ospitato in uno dei corpi di fabbrica più antichi del complesso industriale di Pontedera, presenta al pubblico l’innovazione, la tecnologia, il genio e il design; celebra le emozioni e i sogni di  milioni di individui e di innumerevoli generazioni e, soprattutto, racconta la storia di un Gruppo che non solo muove le persone, ma che da sempre cambia il modo in cui le persone si muovono!